L'aloe vera per eliminare gli arrossamenti della pelle.

L'aloe vera per eliminare gli arrossamenti della pelle.

L'aloe vera è una pianta millenaria, usata fin dall'antichità per prendersi cura della pelle e trattarne i problemi. Il succo di questa pianta, originaria dell'Arabia, si utilizza tanto per la cosmetica quanto per la salute per idratare, disinfiammare, disinfettare, nutrire ed eliminare l'acne e gli arrossamenti della pelle. 

Questi arrossamenti si devono a molti fattori, come la secchezza, le aggressioni esterne come il sole o il freddo, l'inquinamento, le irritazioni della rasatura o l'utilizzo di alcuni cosmetici.

Le persone con pelle delicata possono presentare questi arrossamenti con frequenza, con piccole infiammazioni o irritazioni cutanee. L'Aloe vera è un rimedio efficace per trattare le macchie sulla pelle, in quanto penetra in profondità ed ha proprietà calmanti, antinfiammatorie e di rigenerazione.

L'aloe vera puro idrata in profondità e regola il livello di grasso della pelle, è antisettico, funghicida, antinfiammatorio e favorisce il recupero di una pelle sana e la formazione di collagene, cura psoriasi, dermatite e acne.

Uno dei principali vantaggi dell'aloe vera rispetto ad altri trattamenti è che è un rimedio naturale e solitamente non scatena reazioni allergiche nelle pelli sensibili, non contenendo sostanze chimiche aggressive. In più idrata senza grassi al contrario di altre creme.

Il gel puro di aloe vera è molto efficace per le pelli grasse e miste, dato che non apporta questa sensazione emolliente, non contiene fragranze, conservanti artificiali o ingredienti chimici che possano causare allergie. In più apporta elasticità e nutrimento alla pelle, importante nel caso di pelli sensibili colpite dai radicali liberi, dalla secchezza, dall'inquinamento, dall'aria condizionata, dal riscaldamento, dal sole o dalla neve.

Gli arrossamenti cutanei possono essere provocati anche da un problema di circolazione sanguigna, dallo stress o l'ansia, da fattori genetici, l'uso prolungato di medicinali o allergie. Con gli anni o in caso di pelli particolarmente sensibili, i vasi sanguigni diventano fragili e si dilatano, temporalmente o permanentemente, provocando gli arrossamenti cutanei.

L'aloe vera può dare risultati visibili in appena 48 ore dalla loro apparizione.

Medicina naturale per la rosacea.

L'apparizione di macchie rosse sulla pelle può essere qualcosa di abituale e così essere identificata come rosacea, che colpisce principalmente il viso, con arrossamenti sul naso, sulle guance, sugli zigomi, la fronte, il mento o le palpebre. Normalmente essi sono accompagnati da altri disturbi, come il prurito o il bruciore.

L'aloe vera è un rimedio molto utile per trattare la rosacea, in quanto ha effetto antinfiammatorio e attenua il bruciore e il prurito.

In più serve per idratare e recuperare la salute della pelle, con una pulizia profonda che eviterà l'apparizione di brufoli e le infezioni, in quanto agisce contro i batteri e il grasso dei pori ed evita così che si ostruiscano gli strati cutanei superficiali.

Nel caso della rosacea, l'applicazione di aloe vera puro è raccomandato due volte al giorno. Il succo di spalmera' direttamente sulla zona colpita dopo averla lavata minuziosamente con acqua tiepida.

Dopo appena qualche ora, si vedranno i primi risultati e un miglioramento significativo dell'aspetto della pelle. Senza dubbio, il trattamento andrebbe fatto per almeno tre settimane per nutrire e recuperare la pelle in profondità ed evitare nel limite del possibile la riapparizione della rosacea.

All comments

Leave a Reply